FIBA Asia Challenge 2016

#AsiaChallenge

29mptsjxhe-rskeeujzv2g

Giordania – Iran: 63 – 74

Corea – Iraq: 78 – 72

Grazie all’ennesima prova superba di Hamed Hadadi (27+20 rimbalzi+6 stoppate), l’Iran si guadagna un posto in finale. Partita sostanzialmente equilibrata, decisa da un allungo iraniano nell’ultimo quarto (13-21). Non bastano alla Giordania le prove di Tucker (25 pti) e di Hussein (9+17 rimbalzi).

L’altra finalista è la Corea, che conduce di 7 all’intervallo lungo. Nel terzo quarto si attua il riscatto iracheno, che con un parziale di 22 a 13 si porta in vantaggio. L’ultimo quarto è invece totalmente a favore dei coreani che grazie ad un +8 nell’ultima frazione di gioco, condanna gli avversari a giocarsi la finale per il 3° posto con la Giordania.

 

5°-8° posto

Taipei Cinese – Cina: 66 – 88

Giappone – India: 77 – 66

Partita tutta in discesa per la Cina che, sempre in pieno controllo sul punteggio, si andrà a giocare la finale per il 5-6 piazzamento con il Giappone. Il “trascinatore” della squadra è stato Fang, con 25 punti ben aiutato da Hu con 15 punti e 17 rimbalzi. Non basta la ennesima buona prova di Davis III con 16 punti e 7 rimbalzi.

L’India, in virtù della sconfitta con il Giappone, affronterà Taipei nella finale per il 7° posto; ottima la prestazione di Brown, che ha condotto la squadra alla vittoria (20 punti e 14 rimbalzi), che vanifica l’operato di Singh (22 punti e 14 rimbalzi)

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *